Cooperativa Sociale "Gli Aquiloni"

La Rete degli Aquiloni

Date: 11 Febbraio 2021 Categoria:

“La rete degli Aquiloni” è un progetto finanziato all’interno del Programma Operativo della Regione Lazio Fondo Sociale Europeo 2014-2020.

L’intervento che intende portare avanti è quello di sviluppare un percorso di Smart Working per i propri dipendenti, con un’attenzione particolare ai lavoratori svantaggiati presenti in organico, che vada oltre l’attuale fase di emergenza legata al Covid-19 e che li porti ad una maggiore autonomia personale e lavorativa e ad una inclusione a trecentosessanta gradi all’interno della società, evitando il rischio dell’isolamento a casa. Per questo, infatti, la Cooperativa metterà a disposizione le sue diverse sedi operative per il coworking, dove il personale formato potrà recarsi e svolgere le mansioni assegnate in un ambiente appositamente predisposto con tutte le attrezzature informatiche necessarie, secondo gli orari che gli sono più comodi, evitando di rimanere nell’isolamento della propria casa.

Il progetto si articola in più fasi:

– un primo periodo di formazione attraverso 8 incontri con i docenti, incentrati sugli strumenti digitali per il lavoro agile ma anche sulla comprensione delle caratteristiche della società attuale dove si stanno sempre più affermando i paradigmi della flessibilità, dell’occupabilità e dell’apprendimento permanente;

– l’integrazione dei lavoratori svantaggiati attraverso la prosecuzione del piano di smart working applicato ai servizi della Cooperativa (service tecnici, organizzazione eventi, catering sociale) applicato a tutta la parte di back office di prenotazioni, organizzazione, rapporti con i clienti e i fornitori ecc.

Le finalità del progetto sono quindi riassumibili in: promozione di occasioni di apprendimento finalizzate anche ad un eventuale inserimento lavorativo/formativo più complesso; attivazione di processi di socializzazione al lavoro; accompagnamento e orientamento dei soggetti nei processi di integrazione e reinserimento sociale; diffusione della cultura dell’integrazione lavorativa dei soggetti disabili.

L’ambizione sottostante “La rete degli Aquiloni” è quella di diventare una best practice a livello regionale ma anche nazionale per l’inclusione dei ragazzi diversamente abili in ambito lavorativo ed in contesti dinamici.