Cooperativa Sociale "Gli Aquiloni"

Chi ci ridarà il tempo perduto? – IC Mariangela Virgili – Ronciglione(VT)

Immagine Karim

In questo periodo non sto tanto bene e non stanno tanto bene tutte le persone, come mio padre, che stanno a casa o vanno al lavoro rischiando di prendere il virus.

Era molto meglio andare a scuola e vedere gli amici piuttosto che rimanere a casa a fare videolezioni. La scuola online è un modo di fare scuola del tutto nuovo per noi, possiamo rimanere in contatto con gli insegnanti e gli amici e possiamo continuare il programma scolastico ma non è la stessa cosa: a volte non c’è connessione, esco dalla chiamata e non riesco a rientrare.

Nella vita reale questo non succede. Come possono un computer o uno smartphone sostituire un’aula di 21 ragazzi, la campanella ad ogni ora, ma soprattutto quella delle 14:00? La paura dell’interrogazione o la voce arrabbiata dei prof?

Quando finirà tutto chi ci ridarà il tempo perduto?

 

Karim – 1C Scuola secondaria di primo grado – Ronciglione

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.